13.09.2018

Fondo For.te: per formare gratuitamente i dipendenti

Che cosa sono i Fondi Interprofessionali?

I Fondi Paritetici Interprofessionali sono organismi di natura associativa promossi dalle organizzazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori maggiormente rappresentative sul piano nazionale.

È possibile per le aziende scegliere se destinare lo “0,30%” (il cosiddetto “contributo obbligatorio per la disoccupazione involontaria”) allo Stato oppure ai Fondi Interprofessionali. Scegliendo la seconda opzione, senza nessun onere aggiuntivo e senza nessun vincolo, è possibile realizzare attività formative in modo del tutto gratuito.

Per le imprese che non aderiscono a un fondo interprofessionale resta fermo l’obbligo di versare all’INPS il contributo integrativo.

Il sistema dei fondi consente quindi alle imprese di destinare, senza costi aggiuntivi, la quota dello 0,30% dei contributi versati alla formazione dei propri dipendenti.

Il Fondo For.te

For.Te. è il Fondo paritetico per la formazione continua dei dipendenti delle imprese che operano nel Terziario: Commercio, Turismo, Servizi, Logistica, Spedizioni, Trasporti. Possono aderire al Fondo le imprese italiane che operano in tutti i settori economici. Promosso da CONFCOMMERCIO, CONFETRA e CGIL, CISL, UIL, For.Te. opera a favore delle imprese aderenti e dei loro dipendenti. L’obiettivo principale di For.Te. è favorire l’utilizzo della formazione continua da parte delle aziende e dei lavoratori. La principale attività del Fondo è quella di mettere a disposizione delle aziende e dei lavoratori risorse per il finanziamento di piani formativi aziendali, territoriali, settoriali e individuali.”

Chi può aderire:

Tutte le aziende, con almeno un dipendente, che sono tenute a versare all’INPS, attraverso l’UNIEMENS o il DMAG, la quota dello 0,30% per i propri dipendenti (contributo obbligatorio DS per la disoccupazione involontaria).

Come aderire:

L’adesione a For.Te. è gratuita, non comporta alcun costo né per l’azienda né per i lavoratori.

Aderire a For.Te. è semplice basta indicare nella denuncia UNIEMENS (ex DM/10), il codice di adesione “FITE” nella sezione Posizione Contributiva, Denuncia Aziendale, Fondo Interprofessionale, Adesione e a seguire scrivere il numero dei dipendenti (quadri, impiegati e operai) interessati dall’obbligo contributivo.

Per le Aziende provenienti da altri Fondi è necessario indicare prima il codice di revoca “REVO” e poi il codice di adesione “FITE” sul modello INPS.

Quando aderire:

L’adesione a For.te può essere effettuata in qualsiasi mese dell’anno ed è valida sino a revoca.

Aderisci a For.te e forma gratuitamente i tuoi lavoratori dipendenti con noi

 

Corsi finanziati dal Fondo For.Te

 

I progetti finanziati per la provincia di Oristano

Confcommercio tramite due progetti finanziati dal fondo For.te organizza corsi gratuiti destinati ai lavoratori dipendenti delle aziende del settore Commercio, Turismo e Servizi

elenco corsi forte totale pag 1

elenco corsi forte totale pag 2

Per aderire ai progetti le aziende interessate possono contattare i nostri uffici al numero 078373287 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.