27.10.2020

Webinar - Negozi e Covid 19

Confcommercio, considerata la preoccupate crisi sanitaria e gli effetti sulle attività dei negozi associati, ha organizzato il Webinar “Negozi e Covid-19”, che si terrà il prossimo 9 novembre alle ore 10.30.

L’evento si svolgerà in contemporanea in tutto il Paese, interamente online, previa iscrizione a questo link entro il 30 ottobre.

Il programma prevede:

  • Una presentazione del dott. Fabrizio Valente, fondatore di Kiki Lab ed esperto di innovazione nel retail, già componente di Giuria del “Premio Innovazione Servizi”, co-autore/contributore di alcuni volumi della Collana le Bussole Il suo intervento dal titolo “Razionalità ed emozionalità per vincere la sfida Covid. Chiavi, casi e consigli pratici per i negozi” illustrerà esperienze di successo italiane e straniere da cui poter prendere spunto per azioni concrete da mettere in pratica in un negozio;
  • l’intervento della professoressa Karin Zaghi, docente di Visual Merchindising e Store Management presso la SDA Bocconi School of Management (abbiamo già collaborato  con la professoressa Zaghi in occasione di un webinar sulla nuova normalità per i negozi, ospitato sul sito web della Bocconi nel mese di maggio. Per chi lo avesse perso potete riascoltarlo tra gli approfondimenti della Collana Le Bussole, disponibile a questo link);
  • una sessione finale Q&A in cui i partecipanti potranno rivolgere domande agli esperti sul proprio negozio tramite apposita live chat.

Inoltre i Soci  Confcommercio avranno la possibilità di inviare agli esperti, dopo essersi iscritti ed entro il 30 ottobre tramite apposito form di Google (qui il link), la foto della propria vetrina per ricevere un feedback con consigli e indicazioni su come migliorarne l’efficacia comunicativa. I relatori sceglieranno 10-15 vetrine per commentarle live e dare suggerimenti pratici ai negozianti; Gli associati la cui vetrina non sarà selezionata riceveranno, invece, un feedback via email con l'analisi della propria vetrina nei giorni successivi al Webinar, con l’invito a contattare la propria associazione per identificare un vetrinista/professionista locale con cui confrontarsi.