Pubblicato in Comunicazioni
23.07.2019

Vademecum corrispettivi telematici

È disponibile  il vademecum CORRISPETTIVI TELEMATICI: L’OBBLIGO DI INVIO ALL’AGENZIA DELLE ENTRATE

Come noto l’Amministrazione finanziaria persegue, ormai da tempo, l’obiettivo di adeguare e rendere più efficiente il flusso delle informazioni che consentono il riscontro tra la documentazione in materia di IVA e le transazioni effettuate. Un primo passo è già stato effettuato con l’entrata in vigore dal 1 gennaio 2019 dell’0obbligo di fatturazione elettronica.

Il secondo passo consiste nell’obbligo di trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri. I soggetti che esercitano attività di commercio al minuto e attività assimilate dovranno memorizzare elettronicamente e trasmettere all’agenzia delle Entrate i dati dei corrispettivi giornalieri.

Tale obbligo è già in vigore , dal 1° luglio, per i soggetti con volume d’affari 2018 maggiore di €400.000 per tutti gli altri soggetti dal 1° di gennaio 2020.

Per scoprire cosa c’è di nuovo, avere informazioni su acquisto e attivazione del Registratore, sua messa in servizio, QR-Code, trasmissione dei dati, documento commerciale, libretto di dotazione informatica e credito d’imposta, la vademecum è lo strumento giusto!

Se siete in regola con la quota associativa potete ritirare una copia presso i nostri uffici o prenotarla per non perderla chiamando al n°078373287 o scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Vi aspettiamo!