Pubblicato in Comunicazioni
11.04.2022

Voucher Conciliazione vita lavoro a favore di donne imprenditrici, lavoratrici autonome e libere professioniste. Domande dal 2 Maggio

Si rivolge alle donne imprenditrici, libere professioniste e lavoratrici autonome con figli fino a 15 anni e 364 giorni o affetti da disabilità senza limiti di età il Bando dell’Assessorato al Lavoro della Regione Sardegna che concede un voucher da €3000 a €7000.

Per accedere sono richiesti:

  • la residenza in Sardegna
  • il possesso di Partita IVA attiva
  • volgere la propria attività autonoma/imprenditoriale/professionale nell’ambito del territorio della Regione
  • essere regolarmente iscritta al Registro Imprese della competente Camera di Commercio
  • aver conseguito nel corso dell’anno 2020 un ammontare di ricavi non superiore a € 65.000,00,
  • aver presentato la Dichiarazione dei Redditi Modello PF 2021 relativa al periodo di imposta 2020

L’Avviso per la “Concessione di voucher di conciliazio­ne”, finanziato dal POR FSE Sardegna 2014-2020 con una di­sponibilità di 4 milioni di euro, prevede la formula “a sportello” consentendo - a quante possiedono i requisiti previsti - di prenotare un budget da desti­nare all’acquisto di diverse tipologie di servizi. Sono ammissibili le spese  dal 1 aprile al 31 dicembre 2022

Le domande possono essere presentate esclusivamente tramite il portale www.sardegnalavoro.it dalle ore 10 del 2 Maggio. Per presentare la domanda è necessario lo SPID e una firma digitale elettronica valida

L’ordine cronologico di invio telematico delle domande conferisce la priorità nell’assegnazione del contributo.

Maggiori informazioni sono reperibili nel sito https://www.regione.sardegna.it/