Pubblicato in Comunicazioni
09.06.2022

AVVISO PUBBLICAZIONE CONTRIBUTI RICEVUTI

Il 30 Giugno 2022 scade il termine per le aziende di pubblicare sul proprio sito internet l’elenco dettagliato degli aiuti e contributi pubblici ricevuti nell’esercizio 2021, come previsto dalla Legge 124/2017.

CHI SONO I SOGGETTI TENUTI ALLA PUBBLICAZIONE 

Tutte le aziende iscritte al Registro delle imprese della Camera di Commercio.

 COSA DEVE ESSERE PUBBLICATO 

Gli aiuti di Stato incassati di importo complessivo superiore a 10.000 euro su base annua e secondo il criterio di cassa. In particolare, sono soggetti a pubblicazione: sovvenzioni; sussidi; contributi (inclusi i contributi in conto capitale, conto esercizio e/o conto interessi); vantaggi (incluse, ad esempio, le garanzie pubbliche su finanziamenti ricevuti, nonché, l’utilizzo di beni pubblici a condizioni di vantaggio rispetto ai prezzi di mercato).

COLORO CHE NON HANNO UN PROPRIO SITO INTERNET possono provvedere attraverso Confcommercio Oristano che mette a disposizione dei Soci una sezione del proprio sito dove pubblicare i contributi ricevuti.

Chi è interessato può scaricare la scheda e, debitamente compilata e sottoscritta, inviarla all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 25 Giugno.  

 LE SANZIONI

L’inosservanza degli obblighi comporta una sanzione amministrativa pecuniaria pari all’1% degli importi ricevuti con un importo minimo di 2.000 euro, nonché la sanzione accessoria dell’adempimento agli obblighi di pubblicazione. Decorsi 90 giorni dalla contestazione senza che il trasgressore abbia ottemperato agli obblighi di pubblicazione e pagamento della sanzione, si applica la sanzione della restituzione integrale del beneficio ai soggetti eroganti. La legge stabilisce altresì che

  • le sanzioni relative all’inosservanza degli obblighi informativi in materia di erogazioni pubbliche per l’anno 2021 (riferite alle erogazioni ricevute nell’anno 2020) si applicano dal 1° luglio 2022 (art. 1, comma 28-ter);
  • le sanzioni relative all’inosservanza degli obblighi informativi in materia di erogazioni pubbliche per l’anno 2022 (riferite alle erogazioni ricevute nell’anno 2021) si applicano dal 1° gennaio 2023 (art. 3-septies).

Per maggiori informazioni potete contattarci al numero 0783-73287